• it
  • en
  • de
  • ru
  • cs

San Benedetto del Tronto

san benedetto

San Benedetto del Tronto

È la principale località turistica delle Marche per numero di presenze, richiamante visitatori da ogni parte d’Italia e d’Europa. Dal 1999 la città viene insignita ininterrottamente della Bandiera Blu con stella, il riconoscimento che la FEE (Foundation for Environmental Education) rilascia alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione ad esempio la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici.

San Benedetto del Tronto è uno dei maggiori centri rivieraschi dell’Adriatico, ed è località balneare rinomata e molto frequentata, oltre ad essere centro industriale e commerciale. Seppur priva di insenature naturali, all’inizio del XX secolo si è dotata di un bacino artificiale ed oggi è uno dei più importanti porti pescherecci del Mediterraneo. La città ha una felice posizione geografica (centrale rispetto alla penisola italiana, alla costa adriatica e all’Europa centro meridionale) ed è facilmente raggiungibile grazie alla fitta rete viaria, da tutte le direzioni e dalle maggiori città italiane: la collocazione geografica offre, tra l’altro, la possibilità di raggiungere speditamente l’incantevole paesaggio collinare sotto cui è posta, le maggiori alture dell’Appennino centrale (dal monte Vettore al Gran Sasso d’Italia, alla Maiella), i famosi centri storici religiosi, nonchè gli insediamenti archeologici e le città medievali dell’Italia centrale.

Ha un territorio non molto esteso, appena 25,65 chilometri quadrati, di cui il 40% è pianeggiante mentre il rimanente sale gradualmente dalla fascia costiera, con ondulazioni collinari, fino a quote massime di 283 metri sul livello del mare. Si affaccia sull’Adriatico per 8,5 chilometri e deve il suo sviluppo graduale ma impetuoso proprio al rapporto con il mare. San Benedetto del Tronto, con decreto del Presidente della Repubblica del 25 ottobre 2000, è stata elevata a Città oltre che per la sua crescita in tutti i settori, in virtù soprattutto dei servizi pubblici offerti nel campo sociale. Dal 1983 è anche sede vescovile preposta alla Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto Marche.

(dal volume “San Benedetto del Tronto Città adriatica d’Europa” di Giuseppe Merlini)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Privacy Preference".
Cookie Policy
Impostazione cookies
Accetta cookies
By continuing to browse or by clicking "Accept All Cookies" you agree to the storing of first and third-party cookies on your device to enhance site navigation, analyze site usage, and assist in our marketing efforts.
Cookie Policy
Cookie Settings
Accept All Cookies